lavori Edili Roma su Google plus
numero verde 800.98.04.40

Alcune norme antincendio nelle scuole

Scritto da: Franco Cerrito
antincendio scuole

Le norme antincendio nelle scuole non sono un argomento di cui non si parla spesso, sebbene da esso dipenda una delle cose più importanti, ovvero la sicurezza dei minori fuori di casa. L’intero settore è regolato dal decreto del Ministero dell’Interno del 26 agosto del 1992 in materia di sicurezza negli edifici scolastici.

Norme antincendio per le scuole: qualche accenno

Esso sancisce con precisione quali sono le caratteristiche che qualsiasi immobile adibito a tale scopo debba possedere per essere considerato idoneo all’attività scolastica. A seconda del numero di alunni che si intendono far “vivere” all’interno della struttura è necessario, sia in caso di costruzione ex novo, rispettare delle norme specifiche sia in merito alla sicurezza antincendio, sia addirittura per ciò che riguarda la grandezza dei vani e delle porte ad essi collegate.

Il nostro personale altamente qualificato affronterà il proprio lavoro con serietà ed efficienza pienamente conscio delle regole da rispettare. Scopriamone alcune insieme per avere un’idea di quali siano le regole da seguire nello specifico.

Tra le più importanti norme antincendio scuole vi è quella di scegliere un immobile che non sia nelle vicinanze di siti a rischio esplosione e che lo stesso sia posto in un luogo facilmente raggiungibile dai vigili del fuoco. Un esempio? L’area di accesso all’edificio o alla porzione dello stesso scelta deve essere dotata dei seguenti parametri:

  • larghezza: 3,50 m;
  • altezza libera: 4 m;
  • raggio di volta: 13 m;
  • pendenza: non superiore al 10%;
  • resistenza al carico: almeno 20 tonnellate (8 sull’asse anteriore e 12 sull’asse posteriore; passo 4 m).

Nella costruzione o nella ristrutturazione dovranno essere rispettate inoltre determinate specifiche relative all’utilizzo di materiale in grado di resistere allo svilupparsi di temperature molto alte. Per tale motivazione lo spessore delle costruzioni deve rispondere a misure di tipologia specifica a seconda dei locali presi in considerazione e dell’uso che sarà fatto degli stessi.

Un’attenzione particolare deve essere messa nella costruzione delle scale: non solo quelle esterne da utilizzare come via di fuga primaria verso l’esterno per poter eventualmente fuggire dall’edificio in fiamme, ma anche quelle interne, da comporre o sistemare con del materiale adatto e resistente.

Lavori edili Roma Numero Verde
Potrebbero Interessarti Anche: