lavori Edili Roma su Google plus
numero verde 800.98.04.40

Belli freschi con una pompa di calore aria acqua

Scritto da: Paolo
pompa di calore aria-acqua

I sistemi a pompa di calore aria-acqua sono tra le più valide alternative al riscaldamento domestico tradizionale disponibili sul mercato. Installare una pompa di calore ti permette di riscaldare la tua casa risparmiando energia e facendo anche del bene all’ambiente. Potresti però non sapere, o non aver ancora pensato, che la pompa di calore aria acqua può non solo tenerti al caldo in inverno ma anche al fresco quando il sole picchia forte.

Scegliere la pompa di calore più adatta

I sistemi di riscaldamento e raffrescamento con pompa di calore aria acqua non sono, ovviamente, tutti uguali perché devono rispondere alle diverse esigenze della clientela ma anche essere in grado di lavorare al meglio con le condizioni climatiche più disparate. Prendiamo per esempio la gamma Aquarea di Panasonic.

Aquarea è disponibile innanzitutto in due soluzioni: monoblocco e split con potenza di 6/9 kW per il monoblocco e 3/5 kW per lo split. Questa prima distinzione, che identifica i consumi della macchina, aiuta a decidere la grandezza, ovvero la potenza, necessaria per soddisfare le esigenze del cliente.

Un altro fattore da tenere in considerazione è la posizione geografica dell’abitazione: se abiti in un luogo particolarmente freddo hai bisogno di una pompa di calore aria acqua che possa tenerti al caldo anche se la temperatura esterna scende sotto lo zero.

Se abiti, al contrario, in un luogo con una buona esposizione, la pompa di calore aria acqua deve essere capace di produrre anche acqua fredda da mandare in circolo per raffrescare gli ambienti. In questa seconda ipotesi puoi ridurre ulteriormente i consumi coordinando la pompa di calore aria acqua con dei pannelli solari fotovoltaici, per sfruttare il sole, che dentro casa diventa così molesto, e trasformarlo in una fonte energetica green ed efficacie.

Pompa di calore per aria e acqua

Se stai pensando di installare un sistema a pompa di calore aria acqua che sostituisca non solo condizionatori per il riscaldamento e il raffrescamento degli ambienti ma anche la caldaia per quanto riguarda la produzione di acqua calda per uso domestico, puoi orientarti sul modello T-CAP, sempre di Panasonic. Questa pompa di calore aria acqua, che lavora bene fino a -15 °C, ha infatti la possibilità di funzionare come caldaia con un comodo serbatoio di accumulo. Unendo questa già importante forma di risparmio ai pannelli solari che abbiamo nominato prima otterrai davvero un sistema amico dell’ambiente, e del portafoglio, per tutte le necessità termiche della tua casa.

Lavori edili Roma Numero Verde
Potrebbero Interessarti Anche: