lavori Edili Roma su Google plus
numero verde 800.98.04.40

Blocco della Caldaia

Scritto da: Franco Cerrito
blocco della caldaia

Il blocco caldaia è una situazione che può verificarsi a causa di una vasta gamma di problemi e anomalie eventualmente insorte sul funzionamento della caldaia stessa. Il blocco ha una funzione specifica, quindi si tratta della conseguenza “automatica” a situazioni di pericolo e di grave malfunzionamento della caldaia che andiamo a presentarvi. Grazie alla collaborazione dei nostri esperti vi informiamo sulla natura del blocco caldaia e su come affrontarlo.

Blocco Caldaia: caso frequente

Una caldaia che tecnicamente incappa di una situazione di blocco si presenta in uno stato di completa inibizione rispetto ad ogni richiesta da noi eseguita sull’impianto. Sia che si comandi l’accensione dei riscaldamenti, sia che si apra il rubinetto per avere acqua calda, la caldaia non subisce variazioni della sua condizione di “fermo” generale. A seconda della marca e del modello è possibile notare led di stato accesi o lampeggianti, codici di errore comunicati sul display, oppure nulla di tutto questo: unico comune denominatore è la assoluta mancata risposta anche al tentativo di reset (se la caldaia lo consente).

Il blocco è molto frequente e, per esperienza, interessa circa il 50% delle richieste di assistenza che pervengono al nostro centro Tecnico Pronto Italy. Dietro tale condizione possono nascondersi decine e decine di problematiche di natura diversa per cui occorre davvero la massima preparazione e disponibilità di un tecnico esperto.

Blocco caldaia: perché si determina?

quando una caldaia cade in tale situazione di vera e propria inibizione delle sue funzionalità primarie (produrre acqua calda sanitaria o alimentare i riscaldamenti), essa sta subendo un’anomalia grave che potrebbe determinare seri rischi per la sicurezza non solo dell’impianto, ma anche delle persone che abitano l’immobile.

Si tratta, in effetti, di un sistema di sicurezza oggi gestito dalla scheda elettronica della caldaia stessa quando una determinata sonda, una determinata componente comunica uno stato anomali particolarmente grave. La caldaia smette di funzionare affinché la situazione potenzialmente pericolosa non provochi un reale rischio.

Cosa c’è dietro il Blocco caldaia: cause tecniche

I motivi tecnici direttamente connessi al funzionamento delle componenti sono davvero svariati. Qui, ora, ne riportiamo i casi più frequenti e significativi utili, probabilmente, anche ad identificare la causa del blocco della vostra caldaia a gas.

Scarsa pressione rete idrica: il riscaldamento dell’acqua è garantito da un circuito idraulico interno alla caldaia. L’impianto, però, funziona bene solo ad una certa pressione (Espressa in Bar) per cui un calo della stessa causa il blocco. Minor presenza di acqua surriscalda la caldaia, ad esempio, e questo è pericoloso

Scarsa pressione Gas: la caldaia brucia gas per riscaldare l’acqua, quindi viene da se che quando manca il combustibile, oppure esso è scarso, il funzionamento ne risente

Problemi all’espulsione fumi: bruciando gas vengono prodotti gas di scarico e questi devono essere espulsi attraverso la canna fumaria. Un sistema elettronico pompa verso la canna fumaria i gas, ma a volte questo non accade oppure accade con minor efficienza. Ne deriva il blocco.

Innalzamento temperatura caldaia: la temperatura della caldaia è mantenuta sotto controllo da sonde. Può accadere, per diverse ragioni, che la temperatura di funzionamento salga oltre la soglia stabilità e questo rappresenta un potenziale pericolo evitato, appunto dal blocco.

Problematiche elettriche: le moderne caldaie dispongono di una centralina elettrica, di sonde di rilevazione, di un sistema di controllo dello stato di varia componenti. Quando il collegamento di una componente, di una semplice sonda o un cablaggio saltano un errore viene generato dalla centralina che può attivare il blocco. Inoltre, uno spegnimento della stessa centralina elettronica è causa immediata di blocco della caldaia.

Ricercare la Causa del Blocco: un lavoro per esperti

Il miglior consiglio che noi possiamo darvi e che voi possiate seguire è quello di affidare una caldaia in blocco alle mani di un tecnico bravo ed esperto in guasti alle caldaie a Gas. Bisogna eseguire un’analisi dell’eventuale codice di errore comunicato, oppure operare test “manualmente” intervenendo sulle componenti così da escluderne la responsabilità nei confronti del blocco. Contattateci per questo.

Lavori edili Roma Numero Verde
Potrebbero Interessarti Anche: