lavori Edili Roma su Google plus
numero verde 800.98.04.40

Copertura Terrazzo: Permessi Si o Permessi No?

Scritto da: Franco Febbi
copertura terrazzo

A seconda delle dimensioni, del budget di spesa e dei gusti è possibile pensare a molte soluzioni effettivamente esistenti per realizzare una copertura per Terrazzo. Bisogna, però, prestare attenzione a che subentra l’obbligo di richiedere e ottenere determinati permessi proprio a seconda della tipologia di copertura che si sceglie di realizzare.

Copertura Terrazzo: Novità Recenti sulle strutture “mobili”

Introduciamo recenti novità che riguardano in modo particolare le coperture per terrazzi e balconi. Facciamo riferimento alla sentenza n. 1777 del Consiglio si Stato ( data 11\04\2014) che ha portato scompiglio rispetto alle precedenti “convinzioni” in tema di permessi e possibilità a installare liberamente, o meno, coperture, verande, pergo-tende e tende da sole.

La sentenza ha interessato il caso di un cittadino che installò sul proprio terrazzo una struttura con pali in legno con binari di scorrimento che permettevano, a piacimenti, di aprire e chiudere una copertura. La copertura del terrazzo, quindi, non era fissa. Eppure, l’intervento del Comune ne aveva decretato l’irregolarità e l’obbligo alla demolizione

La causa, quindi, dopo anni è arrivata sino al Consiglio di Stato che si è pronunciata annullando le decisioni prese nei Gradi inferiori di Giudizio: la ragione tecnica è che una struttura simile, assimilabile ad una pergo-tenda, non è “fissa”, quindi non muta la destinazione d’uso del terrazzo. Quindi non più passibile di demolizione

Coperture Mobili per Terrazzo

Questa prima è una tipologia di più semplice gestione, anche dal punto di vista normativo che non prevede vincoli particolari, a patto che non vi siano limiti Paesaggistici (Centri Storici e Palazzi di valore Storico) o che non si travalichino i regolamenti condominiali

Coperture come tende da sole, pergolati, coperture mobili che possono essere aperte e chiuse a piacimento non devono essere soggette a permessi a costruire, quindi a valutazione e parere tecnico da parte del Comune. Nelle zone cittadine sottoposte a vincolo Paesaggistico, anche queste strutture mobili devono comunque essere autorizzate per mezzo di Autorizzazione Semplificata Paesaggistica. Oppure autorizzate dall’Assemblea dei Condomini previa votazione a maggioranza.

Coperture Terrazzo: Verande e Strutture fisse

Diversa è la situazione nel caso in cui si pensa di realizzare una struttura fissa. Tecnicamente si può parlare di verande, ossia di strutture in legno, acciaio, pvc che chiudono orizzontalmente e verticalmente una porzione di terrazzo attraverso l’installazione di vetrate, pergolati, pannelli in diversi materiali. Questa tipologia “muta la destinazione d’uso” del terrazzo, e lo fa in forma stabile con ancoraggi al suolo, il che rende la veranda soggetta a permessi edilizi c costruire per poter essere realizzata.

Lavori edili Roma Numero Verde
Potrebbero Interessarti Anche: