lavori Edili Roma su Google plus
numero verde 800.98.04.40

Giardini verticali

Scritto da: Stefano Recagno
giardino verticale casa

I giardini verticali sono un elemento decorativo delle facciate degli edfici che stanno prendendo sempre più piede anche in città. Hanno un forte impatto estetico e servono a portare un po’ di verde in città. Non sono solo questi i loro benefici, migliorano infatti anche l’isolamento dell’edificio, limitando l’irradiamento solare e catturano le polveri sottili, presenti in gran quantità nelle metropoli.

Se vivi a Roma e hai deciso di installare un giardino verticale sulle pareti della tua abitazione puoi contattarci e richiedere la nostra consulenza professionale.

Caratteristiche dei giardini verticali

La principale caratteristica dei giardini verticali è immediatamente visibile, sono infatti delle vere e proprie distese di piante che si estendono sulla facciata degli edifici, decorandoli in maniera vistosa ed ecosostenibile.

Per realizzare un giardino verticale occorre creare una struttura che percorre tutta la facciata, formata da montanti e da pannelli, su cui viene posizionato il tessuto necessario alla crescita delle piante e che sostituisce il naturale terriccio di cui hanno bisogno a terra.

La struttura è leggera e rimane invisibile dall’esterno, perciò non ha alcun impatto negativo né a livello estetico né strutturale. Altra sua funzionalità è quella di costituire la base per l’impianto di irrigazione e fertilizzazione, indispensabile per la crescita delle piante. Anche l’impianto rimane invisibile dall’esterno e viene fatto partire dalla parte superiore dell’edificio. L’irrigazione e la fertilizzazione sono del tutto automatiche, vengono impostate grazie a un impianto tecnologico che segue le reali esigenze del giardino.

Fra le principali remore nella realizzazione di un giardino verticale sulla facciata della propria abitazione c’è la paura delle infiltrazioni e dell’umidità. In realtà sono del tutto scongiurate proprio dalla presenza della struttura portante, che consente di distanziare il giardino dalla facciata e inoltre impedendo il contatto diretto tra piante e pareti, per evitare qualsiasi forma di passaggio di umidità.

Vantaggi dei giardini verticali

Oltre all’incredibile impatto scenico dei giardini verticali, i vantaggi che apportano a un edificio non sono solo di tipo estetico. I giardini verticali sono utili anche dal punto di vista ambientale e del rendimento energetico.

La parete di piante filtra i raggi solari, impedendo che ci sia un irraggiamento diretto sulle pareti. Questo in estete si traduce in un minor calore interno alle abitazioni. In inverno la presenza del giardino verticale riduce la dispersione di calore, in questo modo il calore prodotto all’interno rimane più a lungo e si necessita di meno di riscaldamento, riducendo di fatto i consumi.

Lavori edili Roma Numero Verde
Potrebbero Interessarti Anche: