lavori Edili Roma su Google plus
numero verde 800.98.04.40

Come si esegue l’isolamento del pavimento

Scritto da: Franco Cerrito
Isolamento Pavimento

Alcune indicazioni su come effettuare interventi di isolamento termico e acustico per i pavimenti, quali sono i materiali più utilizzati e i dettagli da non trascurare per un’operazione efficiente e soddisfacente di ristrutturazione edilizia.

Isolamento termico: il pavimento

La questione dell’isolamento termico è una delle più dibattute quando si parla di ristrutturazione edilizia: un intervento dal duplice obiettivo, ovvero la riduzione della dispersione energetica, e quindi il risparmio, e il mantenimento di una temperatura costante e confortevole in casa.

Uno dei fattori fondamentali in questo senso è la tenuta del pavimento, per cui è necessario isolarlo in modo adeguato nel caso in cui non risponda esattamente alle vostre aspettative.

Nel caso del pavimento, per esempio, giocano un ruolo fondamentale i materiali: un parquet coperto di moquette per esempio è molto più isolante di qualsiasi altro materiale. Tuttavia anche in questo caso bisogna fare attenzione a intercapedini e fessure. Nel caso del legno, inoltre, è necessario posarlo su appositi supporti per evitare danni dati dall’umidità, per esempio scegliendo un pannello di materiale coibente come il sughero.

Per isolare termicamente il vostro pavimento potrete scegliere le piastrelle di cotto, particolarmente indicate per l’isolamento ma scomode perché privano l’ambiente di luminosità.

Isolamento acustico del pavimento

Ma parlare di isolamento, come abbiamo già accennato, significa anche riferirsi agli aspetti acustici, particolarmente cari alla legge. Uno degli interventi di base è la posa a secco di pannelli accoppiati a feltri isolanti: si otterrà una riduzione del rumore che si colloca tra i 17 e i 20 decibel. Altro rimedio è il pavimento flottante, ovvero l’inserimento sul vecchio pavimento di un materiale ammortizzante.

Materiali isolanti per i pavimenti

Sia che si parli di isolamento termico che acustico, esistono dei materiali più o meno soddisfacenti e utili a questo tipo di operazioni. Uno dei più scelti è la sabbia asciutta, particolarmente adatta per quello acustico, se collocata per un altezza pari a 25 mm. E, per concludere, il sughero, biondo o tostato, che miscelato con argilla e gettato a spessori maggiorati sopra i solai, prima della pavimentazione, assicura insonorizzazione e tenuta termica.

Isolamento pavimento: affidarsi a un professionista

Per un lavoro soddisfacente, rivolgetevi ai nostri professionisti: sono capaci di eseguire lavori di isolamento del pavimento utilizzando materiali di alta qualità e di sicura efficacia.

Ecco i servizi:

  • Isolamento termico pavimento
  • Isolamento acustico pavimento
  • Sostituzione pavimento
  • Installazione “cappotto”
  • Installazione massello isolante
  • Isolamento con polistirene, sughero e argilla
Lavori edili Roma Numero Verde
Potrebbero Interessarti Anche: