lavori Edili Roma su Google plus
numero verde 800.98.04.40

La crescita del mercato fotovoltaico

Scritto da: Cristian Petrucci
crescita mercato fotovoltaico

Mentre chiudono gli impianti termoelettrici a Milazzo e Brindisi, sono in ascesa le fonti rinnovabili. La crescita del mercato del fotovoltaico potrebbe dar vita ad una vera e propria rivoluzione del settore. La notizia è che questi stravolgimenti stanno avendo la loro culla proprio in Italia: già, il Bel Paese che fa da traino al resto d’Europa sulle nuove politiche energetiche.

Il termoelettrico è sul viale del tramonto, segno ne è la crisi che ha colpito la centrale Edipower, vicina alla chiusura della termoelettrica a olio combustibile di Milazzo. Un impianto importante, da 1.280 MW così come la centrale a carbone di Brindisi, altro impianto non a norma e prossimo a serrare i battenti. Quelle a olio e a carbone sono infatti le centrali più inquinanti e vengono usate sono in casi di emergenza: ciò fa sì che i costi di gestione non siano più sostenibili e la chiusura degli impianti diventa una inevitabile conseguenza.

Il futuro è del fotovoltaico

Ecco perché il mercato del fotovoltaico sta vivendo un’autentica ascesa: le previsioni di crescita riguardanti il settore delle rinnovabili sono rosee e le prospettive per quel che concerne l’Italia sono addirittura più che ottimistiche. Da una parte gli incentivi statali, dall’altra lo snellimento degli iter burocratici, hanno dato luogo a numeri insospettabili soltanto fino a qualche anno fa: a gennaio 2012 si sono raggiunti i 12,7 GWp sviluppati da 326.255 impianti. In testa alla classifica delle regioni più ‘solari’ c’è la Puglia con 2.176,4 MWp e 22.706 impianti. Il Lazio è al sesto posto con 859,1 MWp e 17.659 impianti.

I vantaggi del fotovoltaico

Le stime relative all’anno in corso, prevedono che il mercato del fotovoltaico dovrebbe andare a soddisfare il 5,5% della domanda elettrica in Italia. Questo significa che a breve nel nostro Paese l’energia elettrica prodotta da pannelli solari sarà distribuita anche nelle ore di picco dei consumi a tutto vantaggio dei cittadini e della stessa economia nazionale: entrambi gli attori beneficeranno infatti di un più basso prezzo dell’elettricità.

Lavori edili Roma Numero Verde
Potrebbero Interessarti Anche: