lavori Edili Roma su Google plus
numero verde 800.98.04.40

La sicurezza delle porte blindate

Scritto da: Franco Febbi
porta blindata

Nel ricco panorama dei sistemi di sicurezza moderni capita, presi dalla tecnologia che pure serve ed è importante, di perdere di vista un intervento semplice ma che aumenta di gran lunga il livello di “tenuta” della casa agli attacchi di eventuali ladri. Le porte blindate sono uno dei sistemi più antichi e diffusi per la sicurezza dell’abitazione e vale la pena installarne una che lavori in sinergia con un sistema di allarme senza fili integrato.
Le caratteristiche principali di una buona porta blindata devono essere, a parte la resistenza ai tentativi di intrusione, un buon isolamento termico e acustico e, in caso di porta che si apra direttamente all’esterno, di resistenza alle intemperie e agli sbalzi di temperatura.

Scegliere la porta blindata

Per decidere quale porta blindata installare è utile conoscere la normativa europea che disciplina e decide, in base a test strumentali e prove fisiche reali, la resistenza dei punti nevralgici di una porta blindata a diversi tentativi di effrazione. Le classi individuate dalla normativa ENV 1627-1 sono 6, le classi da 1 a 4 adatte all’edilizia abitativa e le classi 5 e 6 riservate prettamente a luoghi sensibili come banche, ambasciate e impianti nucleari. Restando nelle quattro classi ad uso domestico, la classe 1 segnala porte da porre in luoghi che non custodiscono oggetti di valore o in ambienti a basso rischio di effrazione. La classe 2 è utile in appartamenti ad alto rischio ma comunque all’interno di una struttura che gode già di altre protezioni e non affaccino quindi direttamente sulla strada. La classe 3 e 4 sono invece l’ideale per ville e case in posizione svantaggiata o isolata.

Una porta per ogni ambiente

Quando scegli la porta blindata devi anche tenere conto, oltre che della situazione di sicurezza della zona in cui abiti, anche delle necessità particolari che puoi avere. Se infatti la porta blindata si affaccia direttamente sull’esterno, oltre alle caratteristiche di resistenza già viste è bene anche scegliere una porta con rivestimento esterno adeguato e che offra un buon taglio termico. In generale, non esiste una porta che sia totalmente e assolutamente a prova di ladro, ma scegliere una porta di buona qualità e realizzata con materiali certificati può far perdere al malintenzionato abbastanza tempo da scoraggiarlo e convincerlo ad abbandonare.

Lavori edili Roma Numero Verde
Potrebbero Interessarti Anche: