lavori Edili Roma su Google plus
numero verde 800.98.04.40

Obbligo valvole termostatiche

Scritto da: Franco Cerrito
valvola termostatica

L’obbligo delle valvole termostatiche per gli impianti di riscaldamento domestici è stato introdotto dalla direttiva europea 2012/27/UE e quindi recepita dalla legislazione italiana. Tale obbligo è stato in un primo tempo applicato ai soli impianti condominiali, ma attualmente interessa tutti i tipi di impianto, anche quelli autonomi.

Andiamo a vedere come avviene l’installazione delle valvole termostatiche e cosa dice la normativa a questo proposito.

Obbligo valvole termostatiche

Le valvole termostatiche sono delle valvole che vengono applicate a tutti i termosifoni della casa e consentono una gestione autonoma di ognuno di essi, in maniera da poter regolare il consumo energetico e di conseguenza avere maggiore rispetto per l’ambiente. È un aspetto molto importante specie nel caso di impianti centralizzati.

Prima delle valvole i condomini pagavano cifre basate sulla dimensione dell’abitazione, ora invece possono avere maggiore autonomia di scelta e controllare le spese in maniera più equa, in base ai consumi reali e alle necessità. La valvola infatti controlla la portata di acqua calda, a seconda della temperatura che è stata impostata, si potrà così decidere che nelle ore diurne verranno riscaldati gli ambienti della zona giorno, e nelle ore notturne l’inverso, senza tenere calde stanze che non sono utilizzate o senza utilizzare i riscaldamenti anche nelle ore di assenza da casa.

Installazione delle valvole termostatiche

Come anticipato la legge ha dapprima imposto l’obbligo di valvole termostatiche per i soli impianti condominiali, lasciando a chi possiede un impianto autonomo la possibilità di avvalersi del solo termostato ambientale. La nuova normativa estende l’obbligo anche alle nuove costruzioni e alle vecchie in caso di ristrutturazioni che prevedono il rifacimento dell’impianto.

Per installare le valvole termostatiche è necessario un progetto d’impianto per il massimo contenimento dei consumi energetici, con il progetto in mano è quindi possibile rivolgersi alle ditte che eseguono questi lavori e chiedere dei preventivi. Prima dell’inizio dei lavori il proprietario dell’immobile deve depositare in Comune, in doppia copia, la DIA (Denuncia di Inizio Attività) e la relazione tecnica per attestare la regolarità dell’opera (in caso contrario sono previste sanzioni tra 516,46 e 2.582,28 euro).

I costi per l’installazione delle valvole termostatiche rientrano in quelli del cosiddetto eco-bonus, per i quali si può ricevere la detrazione del 65% per lavori effettuati entro il 31 dicembre 2014 per i singoli immobili ed entro il 30 giugno 2015 per i condomini. Basta presentare la documentazione richiesta e pagare tutti i lavori con bonifico postale o bancario, soggetto a ritenuta al 4%.

Lavori edili Roma Numero Verde
Potrebbero Interessarti Anche: