lavori Edili Roma su Google plus
numero verde 800.98.04.40

Realizziamo il progetto per la tua ristrutturazione

Scritto da: Franco Cerrito
Progetto Ristrutturazione

Imbarcarsi nella ristrutturazione di un immobile rappresenta davvero un grande passo. Autorizzazioni, l’adeguata presenza di fondi: tutto deve seguire un progetto preciso e predefinito. I nostri consulenti saranno in grado di seguire passo dopo passo il cliente nel corso della ristrutturazione del suo appartamento o del suo ufficio.

Questo non significa automaticamente che i lavori non verranno eseguiti secondo il gusto del cliente, ma semplicemente che lo stesso dovrà affidarsi agli esperti lavoratori del settore che, sulla base delle sue indicazioni, saranno in grado di dare vita a questo grande cambiamento. Non di rado ci si approccia all’eventualità di cambiamenti strutturali con leggerezza: nella maggior parte dei casi ciò che si ottiene è una mole indicibile di documentazione da consegnare senza avere la certezza di un lavoro ben eseguito.

Distinguere tra ristrutturazione ordinaria e straordinaria

A seconda del comune di residenza, e della tipologia di intervento che è necessario che l’immobile affronti, vi sono infatti obblighi diversi ai quali adempiere. Una prima distinzione da fare? È sicuramente quella tra la ristrutturazione ordinaria e straordinaria.

Nella ristrutturazione ordinaria rientrano tutti i lavori che riguardano l’abbellimento dell’appartamento senza che la struttura dell’edificio nel quale il vostro immobile si trova venga toccata. In questo caso, come parte integrante del “progetto ristrutturazione” sarà di buona norma avvisare il condominio dell’inizio e della durata dei lavori, chiedendo in anticipo scusa per eventuali disturbi alla quiete dei condomini e, se prevista la necessità di liberarvi di macerie, sarà necessario avvisare la polizia municipale di zona. Questa, ad esempio, sarà un’incombenza della quale si occuperanno i nostri lavoratori.

Il “Progetto ristrutturazione” diventa un concetto leggermente più impegnativo se parliamo di ristrutturazione straordinaria. Parliamo in questo caso di spostamento o abbattimento di muri interni, di ristrutturazione del solaio o dell’inserimento di una scala interna di collegamento: insomma, di interventi che modificano in modo sostanziale la perimetria dell’immobile. In questo caso è necessario fare una denuncia all’ufficio competente del Comune di residenza presso l’ufficio relativo al settore di controllo dell’Edilizia privata. La denuncia dei lavori, in questa eventualità, deve essere effettuata da un professionista (architetto, ingegnere, n.d.r.) iscritto all’albo.

Lavori edili Roma Numero Verde
Potrebbero Interessarti Anche: