lavori Edili Roma su Google plus
numero verde 800.98.04.40

Progettare e realizzare la ristrutturazione della cucina

Scritto da: Franco Cerrito
Ristrutturazione cucina

La ristrutturazione della cucina è uno degli interventi fondamentali per il riassetto di un’abitazione. Ecco cosa comporta ristrutturare l’ambiente più vissuto di una casa e come bisogna agire per un lavoro funzionale, sicuro e soddisfacente.

Progettare la ristrutturazione della cucina

La cucina è sicuramente il luogo principe di una casa, in cui si svolgono almeno l’80% delle nostre attività. È la parte dell’abitazione più vissuta e, proprio per questa ragione, quella che dovrebbe essere sottoposta più frequentemente a un riassetto generale e a una sua ristrutturazione.

Se da una parte è il luogo più comune e vissuto della casa, quando parliamo di ristrutturazione della cucina comprendiamo una serie di interventi ed operazioni complesse ma fondamentali per la sua funzionalità e comodità, che possono andare da un livello di riassetto superficiale al totale ripensamento degli spazi e della collocazione degli impianti.

Come in tutti i casi, anche in questo è necessario una grande capacità di valutazione, progettazione e organizzazione del lavoro. Per questi motivi la scelta più intelligente e spesso quella necessaria è rivolgersi a degli esperti, soprattutto a livello tecnico, che sappiano individuare il tipo di intervento da realizzare, definirne tempi e stabilire fasi.

Le operazioni che rientrano tra quelle ascrivibili alla ristrutturazione della cucina sono:

  • Demolizione dello stato attuale
  • Installazione di impianto idrico a norma
  • Predisposizione impianto per lavello e lavastoviglie
  • Installazione di impianto elettrico a norma
  • Installazione di impianto gas a norma
  • Posa di pavimenti e rivestimenti
  • Tinteggiatura finale

Le operazioni frequenti nella ristrutturazione della cucina

In realtà non si tratta di molte operazioni, ma ciascuna di esse ha bisogno di estrema competenza e professionalità. L’installazione dell’impianto elettrico, per esempio, è una delle operazioni più importanti per questioni legate sia alla sicurezza che all’usabilità dell’impianto. Progettare per esempio i punti in cui verranno collocate le prese è un’operazione irreversibile, che deve fare i conti con molti fattori legati da una parte alla funzionalità e dall’altra dalla conformazione e dalle caratteristiche dell’ambiente.

Anche in fase di tinteggiatura sono necessarie delle conoscenze in relazione alle tipologie di vernici da utilizzare: la cucina, infatti, è un ambiente particolare perché sede di attività come preparazione e cottura di cibi ed emanazione di vapori oltre che utilizzo d’acqua corrente. Per questo, per esempio, scegliere un tipo di vernice non impermeabile, soggetta all’assorbimento dell’unto e della sporcizia, potrebbe essere un’opzione non troppo intelligente ma, a volte, sottovalutata.

Affidatevi a personale esperto per la ristrutturazione della vostra cucina. Su Roma sono a disposizione i nostri professionisti che vi offriranno consulenza e intervento assolutamente professionali.

Lavori edili Roma Numero Verde
Potrebbero Interessarti Anche: