lavori Edili Roma su Google plus
numero verde 800.98.04.40

Il controllo dello scarico dei fumi della caldaia

Scritto da: Franco Cerrito
scarico fumi caldaia

Le normative vigenti si pronunciano su controllo dello scarico dei fumi delle caldaie a condensazione e a gas. Fondamentali la progettazione e la manutenzione ordinaria e straordinaria dell’apparecchio.

Come avviene lo scarico dei fumi

Tra le questioni relative alla caldaia, che è il cuore dell’impianto termico e idrico, c’è quella dello scarico dei fumi prodotti dalla combustione. Come sappiamo essa avviene all’interno della camera di combustione dove si trova il focolare alimentato a combustibile di varia natura. Il problema è l’evacuazione dei fumi prodotti, soprattutto quando la nostra abitazione è collocata in condominio. Bisogna progettare accuratamente la collocazione del tubo di scarico, soprattutto qualora non esiste un luogo deputato.

Scarico fumi caldaia: DLgs 192/2005

A fornire indicazioni in termini di livelli di emissione e collocazione dello scarico dei fumi della caldaia è il decreto legislativo 192/2005, che si pronuncia relativamente a tempi e modi dei controlli e della manutenzione degli impianti, effettuando una distinzione fondamentale tra:

  • Caldaie con potenza inferiore a 35kw
  • Caldaie con potenza superiore o uguale a 35 kw

In base a questa caratteristica, si stabilisce la frequenza della manutenzione e i consumi strettamente connessi, oltre alla regolamentazione degli scarichi: gli impianti con potenza maggiore o uguale a 35 kW vanno controllati almeno ogni anno, mentre quelli con potenza inferiore a 35 kW devono essere verificati ogni due anni.

Scarico fumi caldaia: UNI 10845

Per quanto riguarda lo scarico dei fumi della caldaia, la norma di riferimento è UNI 10845 “Sistemi per l’evacuazione dei prodotti della combustione asserviti ad apparecchi alimentati a gas – Criteri di verifica, risanamento, ristrutturazione ed intubamento, che affronta i seguenti punti:

  • tipi di apparecchi e di sistemi di scarico ammessi per apparecchi a gas
  • condizioni delle prove di tenuta
  • distanze minime tra condotto intubato e alloggiamento

Per il controllo dello scarico dei fumi della caldaia, installazione apparecchi, manutenzione e riparazione rivolgetevi ai nostri tecnici. Potrete contattarli anche per tutte le altre operazioni inerenti alla manutenzione e ristrutturazione della vostra casa, degli impianti e degli apparecchi esistenti.

Lavori edili Roma Numero Verde
Potrebbero Interessarti Anche: