lavori Edili Roma su Google plus
numero verde 800.98.04.40

Tendenze 2013: il giardino verticale

Scritto da: Franco Cerrito
giardino verticale

Per avere del verde in casa ci sono diversi sistemi. Puoi comprare una pianta ornamentale da lasciare in un angolo. Puoi anche prendere dei vasetti di essenze da posizionare sul davanzale della finestra. Sono sistemi classici per portare un po’ di natura in salotto o nello studio. Ma le piante possono essere usate anche come elemento architettonico, magari creando una parete divisoria “verde” con un giardino verticale.

Vasi nascosti nel giardino verticale

Il giardino verticale è composto da una struttura modulare in cui si inseriscono i vasi con la terra per le piante (di solito si tratta di piantine dal portamento cespuglioso). I sistemi per le pareti dei giardini verticali più avanzati risolvono anche i problemi di illuminazione e della gestione dell’acqua, sia quella necessaria per annaffiare sia quella in eccesso che deve essere smaltita.

Nonostante sembrino costruiti dentro la parete, i giardini verticali sono sistemi autonomi che si montano a ridosso della parete scelta permettendo anche un buon ricambio di aria. Le ditte che forniscono i giardini verticali forniscono anche le piante da inserire, scelte per doti particolari di resistenza o portamento, e le piante sono già a un livello di crescita tale da garantire un risultato immediato. Sotto lo spesso strato verde che si crea quando vengono posizionate le piante si trovano le vasche per la terra. La manutenzione di un giardino verticale è quindi molto limitata: non devi trapiantare né potare e anche in caso di piante malate la sostituzione è facile e rapida.

Giardino verticale come un quadro

Se una parete intera lasciata “a verde” ti lascia perplesso puoi optare per una soluzione più piccola: il quadro vegetale. Come il giardino verticale, il quadro è del tutto autonomo e composto da una struttura in acciaio, con bordi personalizzabili, con le piantine che crescono nello strato di terriccio o su apposite schiume che forniscono acqua e nutrienti.

Il quadro vegetale è, rispetto al giardino verticale, più facilmente inseribile in un ambiente abitativo moderno e può diventare una variante indoor dell’orto che magari non puoi permetterti di coltivare all’esterno.

Lavori edili Roma Numero Verde
Potrebbero Interessarti Anche: