lavori Edili Roma su Google plus
numero verde 800.98.04.40

Via la muffa con la deumidificazione elettrofisica

Scritto da: Franco Cerrito
deumidificazione elettrofisica

Combatti con muffe e acqua di risalita e non sai più che pesci prendere. La deumidificazione elettrofisica può tornarti utile dando la scossa all’acqua.

Deumidificazione con l’elettrofisica

Le pareti di casa sembrano solide e asciutte ma basta un acquazzone estivo importante e subito ecco tornare le macchie di umidità negli angoli e la muffa. Se ti ritrovi in questa condizione più di un paio di volte ogni quattro, cinque anni, forse è il caso di prendere in considerazione una soluzione permanente per eliminare i problemi dovuti alle risalite di acqua: la deumidificazione elettrofisica può essere una strada.

Per salire lungo i muri di casa, l’acqua sfrutta la conduttività presente nei sali naturalmente disciolti in essa che, con un processo elettrofisico, la portano a salire sempre più seguendo la struttura capillare della parete. Interferire sul campo elettromagnetico dell’acqua che genera questo processo fisico impedisce all’acqua di spostarsi e quindi di spandersi nella parete risalendo dal terreno.

Tecnova, specializzata nella distribuzione in Italia di prodotti tecnologicamente avanzati e rispettosi dell’ambiente, propone Genié, un deumidificatore elettrofisico per tenere a bada le macchie di umido.

Niente vernici con il deumidificatore elettrofisico

Per combattere la muffa molto spesso si ricorre a vernici apposite ma se non ti senti a tuo agio all’idea di uno strato di sostanze chimiche sulle pareti di casa la tecnologia di Genié può essere una valida alternativa.

La deumidificazione elettrofisica è una tecnologia non invasiva e Genié può essere rimosso quando vuoi. Ovviamente non è una soluzione immediata e i risultati sono visibili dopo circa dodici settimane con diminuzioni dell’umidità e dell’acqua di risalita che vanno dal 20 al 50 percento, a seconda del materiale da costruzione scelto.

Altro punto a favore di Genié sono le dimensioni decisamente ridotte dell’apparecchio che crea il campo elettromagnetico: Genié è grande come una mattonella e lo spessore è inferiore ai 5 cm, rendendone facile l’installazione anche in luoghi angusti e stretti come cantine e sottoscala, punti ideali per combattere la muffa.

Lavori edili Roma Numero Verde
Potrebbero Interessarti Anche: