lavori Edili Roma su Google plus
numero verde 800.98.04.40

La Rasatura Pareti a Roma

Scritto da: Franco Cerrito
rasare pareti roma

La rasatura delle pareti è l’operazione preliminare alla tinteggiatura delle pareti e non va assolutamente sottovalutata in quanto consiste nel preparare adeguatamente la base per la pittura per ottenere un lavoro soddisfacente. Per questi lavori di ristrutturazione affidatevi a dei professionisti e non avrete brutte sorprese.

Rasatura Pareti: cos’è, perchè si realizza

Con il termine “rasatura” si intende quella tecnica che permette di rendere liscia una superficie, nel nostro caso le pareti.

Perché va realizzata? Nella maggior arte dei casi si tratta di un lavoro preliminare alla tinteggiatura, che consente di livellare la superficie su cui verrà steso il colore in modo da garantire che la pittura abbia dei risultati perfetti.

Come si esegue la rasatura

Sicuramente per eseguire la tinteggiatura delle pareti non si può procedere prendendo direttamente rulli e pennello in mano e iniziando con la pittura. Viene richiesta una fase preparatoria delle pareti che, posta l’eliminazione del vecchio intonaco comprende successivamente la rasatura delle pareti. Ecco in cosa consiste e come si fa.

La rasatura delle pareti consiste, per dirla molto banalmente, nel livellamento della base su cui andremo a tinteggiare successivamente. Si comincia passando una prima mano di isolante acrilico, per una quantità pari a un litro per 5-6 litri di acqua. L’isolante va lasciato asciugare per mezza giornata.

Se la parete non è sufficientemente liscia, è necessario impastare un po’ di stucco per muri fino alla consistenza tipo impasto del pane e successivamente applicarlo usando un attrezzo detto “americana” da pittore, preferibilmente con spigoli smussati. Per l’applicazione si consiglia l’attrezzo “americana” da pittore meglio se con gli spigoli smussati per non lasciare solchi sui muri rasati. A questo punto la parete va lasciata asciugare per una media di sei ore e, solo quando sarà ben asciutta, si possono rasare le parti stuccate con della carta vetrata, per poi isolarle con l’isolante acrilico.

Materiali per effettuare la rasatura pareti

  • stucco in gesso
  • stucco in pasta
  • materiali a base cementizia.

Qualsiasi sia il tipo di materiale, è sempre lavorato usando delle spatole in acciaio inox. La massima qualità dei prodotti e degli strumenti, così come la massima qualità dei procedimenti seguiti, è fondamentale.

Rasatura pareti Roma

È bene sottolineare che solo una buona rasatura delle pareti, possibilmente affidata a professionisti in ristrutturazioni edili, garantisce in un secondo momento la riuscita di un’ottima tinteggiatura, senza crepe né solchi e, soprattutto, isolata nel modo giusto per evitare insorgere di umidità.

Per rasatura pareti, tinteggiatura e altri lavori di ristrutturazione interna come smantellamento e sostituzione pavimenti, rifacimento impianti, realizzazione opere murarie e tutto ciò che riguarda queste operazioni edili, mettiamo a vostra disposizione degli esperti: al vostro servizio competenza e affidabilità.

Lavori edili Roma Numero Verde
Potrebbero Interessarti Anche: