lavori Edili Roma su Google plus
numero verde 800.98.04.40

Servizio di rifacimento dell’impianto elettrico

Scritto da: Paolo
Rifacimento impianto elettrico

Per servizi relativi al rifacimento dell’impianto elettrico, ma anche per modifiche e riprogettazione in fase di ristrutturazione di interni, affidatevi a dei professionisti di settore, come i nostri tecnici, sempre a vostra disposizione per ogni esigenza.

Rifare l’impianto elettrico

È frequente che durante la ristrutturazione di una casa venga ripensato e riprogettato l’impianto elettrico, sia nelle sue componenti essenziali, che nella disposizione dei punti presa oppure per adeguarlo, in relazione ai dispositivi salvavita, alle normative nazionali e comunitarie sulla sicurezza.

Secondo quanto stabilito dalla legge, che si pronuncia anche in termini di consumi, l’impianto elettrico dovrebbe essere controllato periodicamente e dotato di impianti salvavita con messa a terra, per contrastare, in caso di dispersione di corrente, sovratensione o cortocircuito, danni a cose e persone.

L’impianto elettrico: componenti essenziali e tipologie

Tra le componenti essenziali che servono per motivi di sicurezza in un impianto elettrico ci sono:

  • interruttore magnetotermico
  • interruttore differenziale (o salvavita)
  • interruttore magnetotermico differenziale
  • fusibile
  • scaricatore

Ciascuno di questi elementi ha una funzione fondamentale nel caso in cui si verifichino problemi come dispersioni elettriche e sbalzi di tensione.

Gli impianti elettrici, in base al tipo di funzionamento, possono essere di due tipi:

  • serie
  • parallelo.

Nel primo caso al terminale d’ingresso sono collegati in serie i terminali di uscita, nel secondo, questi ultimi hanno un collegamento diretto con quello d’ingresso. Di solito negli impianti a parallelo, i dispositivi salvavita sono presenti in più punti nodali.

Normativa sull’impianto elettrico

La legge di riferimento in tema di sicurezza e consumo degli impianti elettrici è la norma CEI 64-8 V3. Essa innanzitutto fa una distinzione fondamentale tra:

  • impianti nuovi
  • ifacimenti completi di impianti esistenti (in occasione di ristrutturazioni edili).

In base alla categoria l’impianto deve essere dotato di un certo numero di dispositivi di sicurezza.

Rifacimento impianto elettrico

Può capitare che in fase di ristrutturazione sia necessario il rifacimento dell’impianto elettrico per motivi vari che possono riguardare la sua funzionalità oppure il suo adeguamento alle norme. Nel caso in cui vi serva assistenza tecnica rivolgetevi ai nostri professionisti che, oltre ad operare sull’impianto, si occuperanno anche delle operazioni di ristrutturazione strettamente connesse.

Lavori edili Roma Numero Verde
Potrebbero Interessarti Anche: