lavori Edili Roma su Google plus
numero verde 800.98.04.40

Risparmio e condizionatori: una sfida possibile

Scritto da: Paolo
condizionatore a risparmio energetico

La questione è di vecchia data, accendere i condizionatori in estate ripara dal caldo, ma consumare molta, troppa energia. La sfida è riuscire a coniugare l’uso dei condizionatori con il risparmio energetico e in bolletta. 

Condizionatori green

Esistono però sistemi di condizionamento che guardano sia al tuo benessere sia al risparmio energetico e, quindi, al benessere di tutti. Tra questi, i nuovi modelli Panasonic della serie Etherea che coniugano bene design (da sempre il punto debole dei condizionatori a parete), affidabilità e risparmio energetico nei condizionatori.

Quando acquisti un frigorifero nuovo o una TV è importante guardare bene l’etichetta in cui viene evidenziato anche il consumo energetico dell’elettrodomestico, espresso nelle famose classi energetiche che vanno dalla triste G fino alla AAA. La gamma Etherea si colloca comodamente in classe A per i consumi, con un risparmio energetico dichiarato che si aggira intorno al 65%.

Risparmio energetico e condizionatore acceso

Il vero punto di forza di Etherea, però, è il sistema ECONAVI che regola automaticamente l’attività del condizionatore inverter in base alle persone che vengono rilevate nella stanza in cui è installato. Se per esempio sei solo in salotto il condizionatore lavorerà in modo da tenerti al fresco (o al caldo trattandosi di un condizionatore inverter) senza strafare, se abbandoni la stanza il condizionatore ridurrà l’attività e la potenza per poi tornare a pieno regime se ti trasferisci sul divano con tutta la famiglia per un bel film. Il condizionatore non solo si regola solo in base all’attività presente nella stanza, ma anche in base alla temperatura dei soggetti rilevati, lavorando per portare il giusto equilibrio alla temperatura ambientale.

Il sistema ECONAVI funziona non solo con l’attività umana, ma anche in base alla luce rilevata: il condizionatore è in grado quindi di distinguere una giornata di sole pieno dalla notte, regolandosi di conseguenza. Per ridurre ancora di più gli sprechi inutili, ECONAVI è in grado di distinguere se l’elemento che viene rilevato è un essere umano o un oggetto (per esempio il pallone) o ancora un animale, attivandosi solo in caso di necessità.

Lavori edili Roma Numero Verde
Potrebbero Interessarti Anche: