Home / Uncategorized / Arrotatura pavimenti

Arrotatura pavimenti

L’arrotatura dei pavimenti è un trattamento che viene effettuato per la manutenzione straordinaria delle superfici dei pavimenti. Questa azione è propedeutica agli interventi successivi, vale a dire la levigatura e la lucidatura, ed è molto importante, perché consente di riottenere l’aspetto originario della propria pavimentazione, dal momento che rimuove i segni di deterioramento accumulatisi nel corso degli anni.

arrotatura pavimenti

Il significato del termine “arrotare”

L’arrotatura viene effettuata attraverso un’azione abrasiva molto efficace. Arrotare significa utilizzare una tecnica particolare, usufruendo di strumenti in grado di ripristinare ampie zone di pavimento rovinate dal deterioramento e dal frequente calpestio verificatosi nel corso degli anni.

Come funziona l’arrotatura

L’azione abrasiva dell’arrotatura si esegue grazie a dei dischi diamantati, i quali sono muniti anche di un potere pulente molto alto. Arrotare è quindi anche una pulizia di fondo: i dischi diamantati permettono di rimuovere sia lo sporco che i segni di deterioramento.

Attraverso i dischi diamantati, l’intervento di arrotatura è meno inquinante, più rapido, meno rumoroso. Questi strumenti, uniti alle operazioni effettuate successivamente, sostituiscono le precedenti pratiche di arrotatura e lucidatura a piombo.

Grazie alla fondamentale operazione di arrotatura, che permette di riportare i pavimenti al loro aspetto originario, è successivamente possibile effettuare le altre operazioni di manutenzione straordinaria relative ai pavimenti: levigatura e lucidatura.

La levigatura è basilare per poter eliminare ogni traccia di residui lasciati dall’operazione di arrotatura effettuata sulla pavimentazione in precedenza. Qualora si dovessero manifestare delle porosità in seguito all’arrotatura, l’operazione di levigatura prevederebbe una stuccatura completa della superficie del pavimento.

Infine, viene eseguita la lucidatura del pavimento, che gli conferisce un aspetto più gradevole accentuandone la lucentezza.

Ma quali pavimenti possono essere sottoposti all’arrotatura e alle operazioni successive di levigatura e lucidatura? La risposta al quesito è disponibile nel paragrafo successivo.

Arrotatura: su quali pavimenti viene fatta

L’operazione di arrotatura si esegue su tutti quei pavimenti ottenuti con materiali molto duri, tra cui: granito, marmo, cotto, gres porcellanato, travertino, parquet.

Essendo una operazione straordinaria, va eseguita molto di rado, qualunque sia il materiale da trattare. Per eseguire la prima operazione di arrotatura è consigliabile attendere diversi anni dall’installazione della pavimentazione. E anche tra un’operazione di arrotatura e l’altra è consigliabile far trascorrere alcuni anni, per evitare di danneggiare la pavimentazione in modo irreparabile.

In conclusione

Come è stato possibile constatare, l’arrotatura del pavimento è un’operazione fondamentale nella manutenzione straordinaria della pavimentazione. Per fare in modo che la propria casa, o altro edificio, abbia un aspetto curato anche grazie al pavimento, l’arrotatura si rivela infatti davvero preziosa: senza di essa, sulle superfici in cui viene in genere effettuata non sarebbe possibile procedere oltre, e quindi proseguire con le già menzionate operazioni di levigatura e lucidatura.

Arrotatura, levigatura e lucidatura si eseguono per questioni estetiche, nonché per far durare il pavimento più a lungo. A lavori ultimati, è molto forte il senso di soddisfazione che può provare una persona che decide di sottoporre il proprio pavimento a questo genere di operazioni. Tuttavia, per eseguirle al meglio è fondamentale rivolgersi a personale competente e fornito dell’adeguata attrezzatura.

 

About admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *